COME RICONOSCERE I TUMORI DELLA PELLE: FOTO

FOTO DI TUMORI DELLA PELLE

Ecco alcune foto per aiutarvi a riconoscere i tumori della pelle: esempi di basalioma, esempi di carcioma spinocellulare ed esempi di melanoma, Questi sono solo alcune rappresentazioni di come possono presentarsi i tumori della pelle, aiutandovi magari a riconoscerli in modo precoce.

Il Basalioma si presenta nei seguenti modi:

  • Basalioma nodulare: dallo sviluppo espansivo. Il nodulo più spesso è sul volto. Si ulcera frequentemente.
  • Basalioma piano cicatriziale: si sviluppa per lo più in senso orizzontale. Nel tempo al centro si verifica una cicatrizzazione spontanea (di aspetto biancastro) con espansione continua della parte periferica, dove si incontra un bordo rilevato di perle epiteliali. L'evoluzione è lenta. Sulla superficie si possono formare crostine che si staccano spontaneamente o dopo grattamento ma che si riformano E' più spesso al tronco e al cuoio capelluto.
  • Basalioma bowenoide: si sviluppa per lo più in senso orizzontale ma manca la cicatrizzazione centrale. Più spesso si forma sul tronco.
  • Basalioma sclerodermiforme: si sviluppa in orizzontale e in verticale. La lesione non ha perle epiteliali ed è ricca di collagene. Ne risulta allora il colore biancastro e la consistenza dura. Più colpiti volto, collo e tronco. Evoluzione lenta.
  • Basalioma ulcerativ (ulcus rodens)o: si presenta da subito ulcerato. Si sviluppa prevalentemente in verticale. Si presenta come una ferita a limiti netti, con fondo rosso scuro. Sanguina facilmente, Predilige la parte centrale del volto. Evoluzione rapida.

Il Carcinoma Spinocellulare si presenta invece come un lesione di cute o mucose che si ulcera rapidamente. I bordi dell'ulcera sono duri ed eversi. Il fondo sanguina facilmente. La consistenza è dura. Il paziente non lamenta dolore. 

Più raramente la lesione si presenta come una massa vegetante a cavolfiore, ulcerata sulla superficie. 

Il Melanoma origina dai melanociti. C'è una semplice regola che può aiutarci a porre il sospetto diagnostico. E' la regola ABCDE

Può presentarsi in diverse forme:

  • Melanoma a tipo lentigo: evoluzione lenta. Di solito insorge su cute sana, più spesso al volto.
  • Melanoma a diffusione superficiale: variante più frequente. Di solito insorge su un neo pre-esistente.
  • Melanoma a tipo acrolentigginoso: poco frequente. E' l'unica varietà osservabile nella razza nera. Può insorgere su cute sana o su un neo pre esistente.
  • Melanoma nodulare: variante più rara.  Può insorgere su cute sana o su un neo pre esistente.
  • Melanoma amelanotico: non è pigmentato

Se avete una lesione sulla vostra cute simile ad una delle descrizioni appena lette o simile ad una delle seguenti fotografie, contattate il vostro Dermatologo o il vostro Chirurgo Plastico di fiducia.



AVETE LESIONI SIMILI? SCRIVETEMI SU WHATSAPP